Ciaspole

2014-02-12_16-07-23_182Quando l’inverno arriva e la neve copre i sentieri estivi, per l’escursionista è l’ora delle ciaspole! A Bionaz si trovano quattro sentieri attrezzati e segnalati studiati per offrire agli escursionisti invernali percorsi panoramici di diversa difficoltà tutti in zone fuori dai rischi valanghe. Con partenza dalla località di Lexert ci sono due percorsi brevi che vanno in direzione opposta partendo dalla strada regionale: il Num 3, della durata di 1 ora esegue un circuito salendo nel bosco, mentre l’altro, il Num 1, attraversa la pista di fondo e prende la traccia della strada poderale che porta all’ alpeggio di Besatze.

Il percorso Num 2, invece, parte dalla frazione Moulin, prima della galleria. Si tratta del sentiero più lungo, quello che conduce all’alpeggio di Berrier, utilizzando parte di uno dei sentieri estivi che portano al Rifugio Crete Seche.

L’ultimo è il percorso che porta al alpeggio di Tsalong, utilizzando la traccia del sentiero estivo che va alla “Tour de la Tsa”.

Questi sono solo i percorsi segnati, però per i più intrepidi e per chi conosce un po’ la zona, esistono tante altre escursioni da fare con le ciaspole.